Adg Forniture

Impianti e processi per l’imbottigliamento

Fasi di lavorazioni del  metodo classico

Adg forniture fornisce il suo servizio in tutte le fasi di lavorazione del metodo classico sotto indicate:

 

2    Tiraggio

Il tiraggio consiste nell’imbottigliare il vino base con  l’aggiunta di lieviti selezionati, zucchero e altri  coadiuvanti e tappate col tappo bidule e tappo corona  

 

4    Accatastamento delle bottiglie

Le bottiglie ,in questa fase , vengono disposte in posizione orizzontale, per favorire il maggiore contatto con i lieviti, e conservate  in luoghi a temperatura controllata perché inizia la fase di fermentazione in bottiglia che può durare anche mesi.

Dato il lungo periodo di affinamento (minimo 18 mesi) a cui sono destinate le  bottiglie, ,possono essere disposti su opportuni cestoni oppure vengono realizzate le cosiddette “cataste”  file di bottiglie sovraposte e incrociate che formano veri e proprie pareti di bottiglie.

 

5    Remauge

Durante tutti i mesi di affinamento dello spumante, la parte di lievi e fondi di fermentazioni si trovano depositati lungo la parte cilindrica della bottiglia, per via della posizione orizzontale.

Il remuage è l’operazione che consente di convogliare tutti i fondi sul collo della bottiglia così da illimpidire il vino.

Consiste nel muovere e ruotare gradualmente nel tempo la bottiglia dalla posizione orizzontale alla posizione verticale. Operazione che può durare da pochi giorni, col sistema automatico del giropallet, a diverse settimana se svolto manualmente con l’ausilio dell pupitre.

 

6    Degorgement

Dopo la fase di remauge in cui le bottiglie si trovano capovolte con i sedimenti da eliminare raccolti nelle bidule, avviene la fase di degorgement (sboccatura). I colli delle bottiglie vengono congelati a testa in giù quindi i residui si congelano aderendo alle bidule e al tappo corona. I tappi vengono fatti saltare attraverso impianti automatici di sboccatura.

7    Dosaggio

Dopo il degorgement (sboccatura) viene persa una quantità di vino a causa della pressione interna nella bottiglia, utilizzando per espellere il tappo a corona e i sedimenti. Per riportare la quantità di spumante a livello, le bottiglie passano liqueur d’expedition attraverso la fase di dosaggio e viene aggiunta riserve di vini, zucchero di canne e altri ingredienti diversi da ogni produttore.

8    Tappatura

Viene inoltre applicata una gabbietta metallica per tenere in psoizione il tappo di sughero. Ogni bottiglia prima di andare alla fase successiva viene ispezionata per controllare la limpidezza (MIRAGE) e lavata ed asciugata esternamente pronta al confezionamento.

9    Capsulatura

Ogni linea è dotata di una capsulatrice automatica in grado di applicare capsule di polilaminato. Le capsule in polilaminato vengono applicate attraverso rullatura.